Giuliano Martinelli

"Questo lavoro è la mia VITA , sono lo stesso di 40 anni fa: un cane, un motorino e un vanghino".

Sono Giuliano Martinelli fondatore della Giuliano Tartufi SpA.

La mia avventura è iniziata quarant’ anni fa, quando un po’ per gioco, un po’ per destino, ho scoperto il mondo dei tartufi e fin da subito dentro di me è nata una grandissima passione.

Ero poco più che adolescente, ogni mattina partivo con il mio motorino, legavo dietro una piccola casetta di legno e portavo con me la mia cagnolina e il vanghino che mi aveva dato il nonno: sono cresciuto così, nella consapevolezza che la ricerca del tartufo è una vera e propria arte, che si apprende poco a poco e si impara con costanza, dedizione e tanta perseveranza!

Mentre coltivavo la mia passione, ho lavorato prima come operaio presso una fabbrica di videogiochi poi sono stato assunto dalla Comunità Montana…

Col tempo però ho iniziato a sentire che il mio cuore pulsava altrove!

Un giorno così mi sono fatto coraggio e ho preso la decisione più importante della mia vita: mi sono licenziato e ho iniziato a dedicarmi completamente al mondo del tartufo!

Piccoli passi, sempre nella stessa direzione, sempre portando avanti le mie idee, senza mai voltarmi indietro: solo così sono riuscito a diventare un Tartufaio di grande esperienza.

"Questo lavoro è la mia VITA , sono lo stesso di 40 anni fa: un cane, un motorino e un vanghino".

Sono Giuliano Martinelli fondatore della Giuliano Tartufi SpA.

La mia avventura è iniziata quarant’ anni fa, quando un po’ per gioco, un po’ per destino, ho scoperto il mondo dei tartufi e fin da subito dentro di me è nata una grandissima passione.

Ero poco più che adolescente, ogni mattina partivo con il mio motorino, legavo dietro una piccola casetta di legno e portavo con me la mia cagnolina e il vanghino che mi aveva dato il nonno: sono cresciuto così, nella consapevolezza che la ricerca del tartufo è una vera e propria arte, che si apprende poco a poco e si impara con costanza, dedizione e tanta perseveranza!

Mentre coltivavo la mia passione, ho lavorato prima come operaio presso una fabbrica di videogiochi poi sono stato assunto dalla Comunità Montana…

Col tempo però ho iniziato a sentire che il mio cuore pulsava altrove!

Un giorno così mi sono fatto coraggio e ho preso la decisione più importante della mia vita: mi sono licenziato e ho iniziato a dedicarmi completamente al mondo del tartufo!

Piccoli passi, sempre nella stessa direzione, sempre portando avanti le mie idee, senza mai voltarmi indietro: solo così sono riuscito a diventare un Tartufaio di grande esperienza.

Negli anni mi sono confrontato con molti professionisti del settore che mi hanno permesso di accrescere sempre di più le mie competenze e anche di diventare un esperto conoscitore dei cani da tartufo: nella mia vita ne ho cresciuti più di 120 esemplari!

Fino a quando qualche anno fa, ho incontrato la mia amata Lolita, la mia preferita compagna di avventure! La prima volta che l’ho vista è stato come vedere Maradona giocare a calcio da bambino: l’ho voluta fortemente, l’ho adottata, l’ho cresciuta, le ho insegnato a cercare tartufi, con lei ho instaurato fino da subito un rapporto veramente speciale.

I primi anni di lavoro come tartufaio sono passati velocemente, fino a quando il mio istinto mi ha detto che era il momento di dare un’ulteriore svolta alla mia professione: ho deciso di smettere di essere “solo” un tartufaio e ho iniziato a comprare e rivendere tartufi.

Nel corso di questa nuova attività spesso mi capitava che qualche piccolo tartufo avanzasse, da qui l’idea:

“questo che mi è avanzato, perché non lo affetto, magari lo lavoro intero e lo conservo dentro un barattolino?”

Ho iniziato con 3, poi 14, poi 53 barattolini… da lì non mi sono più fermato!

La Giuliano Tartufi SpA è nata così: grazie al tartufo fresco, ma anche a tanti uomini e donne coraggiosi che in questi anni mi hanno seguito, aiutato e sostenuto. Se abbiamo raggiunto questi traguardi è anche per merito loro!

All’inizio i risultati non sempre sono stati positivi, ma mai mi è venuto il dubbio se mollare o continuare perché questo non è un romanzo ma è la mia vita: io sono rimasto lo stesso di 40 anni fa quando avevo solo un cane, un motorino e un vanghino perché la passione o c’è o non c’è non la si può creare!

Negli anni mi sono confrontato con molti professionisti del settore che mi hanno permesso di accrescere sempre di più le mie competenze e anche di diventare un esperto conoscitore dei cani da tartufo: nella mia vita ne ho cresciuti più di 120 esemplari!

Fino a quando qualche anno fa, ho incontrato la mia amata Lolita, la mia preferita compagna di avventure! La prima volta che l’ho vista è stato come vedere Maradona giocare a calcio da bambino: l’ho voluta fortemente, l’ho adottata, l’ho cresciuta, le ho insegnato a cercare tartufi, con lei ho instaurato fino da subito un rapporto veramente speciale.

I primi anni di lavoro come tartufaio sono passati velocemente, fino a quando il mio istinto mi ha detto che era il momento di dare un’ulteriore svolta alla mia professione: ho deciso di smettere di essere “solo” un tartufaio e ho iniziato a comprare e rivendere tartufi.

Nel corso di questa nuova attività spesso mi capitava che qualche piccolo tartufo avanzasse, da qui l’idea:

“questo che mi è avanzato, perché non lo affetto, magari lo lavoro intero e lo conservo dentro un barattolino?”

Ho iniziato con 3, poi 14, poi 53 barattolini… da lì non mi sono più fermato!

La Giuliano Tartufi SpA è nata così: grazie al tartufo fresco, ma anche a tanti uomini e donne coraggiosi che in questi anni mi hanno seguito, aiutato e sostenuto. Se abbiamo raggiunto questi traguardi è anche per merito loro!

All’inizio i risultati non sempre sono stati positivi, ma mai mi è venuto il dubbio se mollare o continuare perché questo non è un romanzo ma è la mia vita: io sono rimasto lo stesso di 40 anni fa quando avevo solo un cane, un motorino e un vanghino perché la passione o c’è o non c’è non la si può creare!